Servizio di Assistenza Domestica (Art. 5 del  Regolamento Unico di Ambito)

Il Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD) assicura una gamma di prestazioni assistenziali programmate mirate:

    1. Alla cura della persona nelle sue funzioni quotidiane (igiene e pulizia personale, vestizione, preparazione dei pasti);
    2. All’aiuto nella cura dell’ambiente domestico (riordino del letto e delle stanze, pulizia dei pavimenti, spolveratura, pulizia arredamenti, cura vestiario e biancheria);
    3. Al supporto logistico (disbrigo di pratiche, acquisto di generi alimentari, accompagnamento assistito, ecc.);
    4. All’aiuto alla persona nelle pratiche di riattivazione funzionale o riabilitative su indicazione di figure professionali competenti (corretta deambulazione – mobilizzazione, controllo dell’assunzione dei farmaci, in stretta collaborazione con il medico curante e/o servizi specialistici).

Il servizio ha una natura integrativa rispetto alle capacità e alle risorse personali e della rete familiare.

Assegno di cura

Rappresenta un contributo economico pari a euro 200,00 erogati ogni quattro mesi per l’assistenza che una persona con più di 65 anni e che ha avuto l’indennità di accompagnamento può ricevere da un familiare o da un assistente domiciliare.

Longevità attiva: http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Sociale/Anziani#3393_Presentazione

 

Alzheimer e Demenze: http://uptech.regione.marche.it/

 

Elenco delle assistenti familiari: http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Sociale/Anziani/Elenco-Assistenti-Familiari

 

Servizi civile Anziani:

  • Normativa
  • Avviso pubblico del bando
  • Modulistica
  • I progetti approvati nel territorio dell’ATS 12: Camerata Picena, Chiaravalle e Montemarciano

 

Elenco strutture residenziali provincia Ancona